Persi nella folla
Nessun significato
Nato fra nebbia e strade sterrate
Scomparire
L'odore della strada
Correre in città
Jimmy Hell
Ciò che puoi
Stai con me
Niente di nuovo

Fade away
("Scomparire" English version)



Persi nella folla

 Il brutto tempo sta tornando
Forse il Leviatano non era morto
È brutto tempo e sta piovendo
Su circuiti e crocifissi

 Sono arrivati nuovi fascisti
Quasi morti i comunisti
Il brutto tempo sta tornando
E non fa neanche rumore

 ‘cause “the times they’re a-changing”
so long ago Bob Dylan told us that
“the times they’re a-changing”
and the rain falls down
over the mountains,
the rainbow and the crowd…

 Il brutto tempo sta arrivando
Fosse solo un’illusione
Ma l’arte come in uno specchio
Non ci offre che stronzate

 La vita scorre come un fiume
Senza voglia ne colore
Il brutto tempo sta tornando
E non fa neanche male

 Chorus

 we’re lost in the crowd
we’re lost in the crowd…

 Chorus

^^

^^


Nessun significato

Vorrei sapere se ora dormi la notte
Vorrei sapere se ancora sogni
Di un principe azzurro su un cavallo dorato

 Lasciati toccare ti prego stanotte
Che dopo tutto gli occhi li
Gli occhi li potrai aprire

Lascia stare il dolore che senti nel cuore
Non accontentarti mai solo di
Respirare che

 Se metti un muro davanti a questa canzone
Lei volerà in alto stupida e ingenua ma
È sicuro ti farà male

 Perché questa canzone fa
Questa canzone fa: “na nana na…”

 Hei, le guardi ancora le stelle suicidarsi nel vuoto
Mentre inutili storie
Vengono sputate sulla strada

 O sei già distrutto e imbottito
Di sesso, droghe
E spot sui tuoi sogni ?!

 Lasciati cullare ti prego stanotte
Che dopo tutto i pugni si
I pugni li potrai usare

 Ma lascia stare il rumore che senti la fuori
Non accontentarti mai solo di
Scappare che

 Se metti un muro davanti a questa canzone
Lei volerà in alto stupida e ingenua ma
È sicuro, farà male

 Perché questa canzone fa
Questa canzone fa: “na nana na…”
 

^^

^^


Nato fra nebbia e strade sterrate

 La pianura a volte chiama
Figli dalla schiena spezzata
E in giornate piovose e grigie
L’asfalto si fa cielo

 Asettici e alienati
C’è chi non riesce più a sentire
Qualcosa entrare in corpo
Qualcosa fare male

 Ma tu non sai, tu non sai
Di chi è figlia questa gente
E forse non puoi, forse non puoi
Capirlo mai

 Jack ha perso tutto sulla strada
Suo figlio non ha mai avuto niente
C’è chi vive e muore nel silenzio
E c’è chi è stanco

Di stare in piedi nel fango 

la via Emilia succhia
Il grosso delle forze
E in giornate piovose e grigie
In auto c’è chi fa l’amore

 La legge poi li affligge
Con nere libertà classiste
Ma fra nebbia e campi e fossi
Qualcuno le scappa e la sfotte

 Chorus

 Derelitti o topi
Imbavagliati sempre
Da borghesi puliti e colti
Rinchiusi nelle loro menti

 E in una lenta dissolvenza
Il fango diventa un muro
Un muro di sofferenze
Taciute e mai compiante

 Chorus

^^

^^


Scomparire

 Giù nel parcheggio del centro commerciale
Frankie fa il pusher da quando aveva 13 anni
Non ha mai avuto sogni o a spacciato anche quelli
Ora insegna a suo figlio a fottere gli altri

 Lena ha perso tutto tranne il suo rancore
Batte all’angolo in fondo alla provinciale
Vende il suo corpo sfatto per pagare gli arretrati
Ad uno sporco usuraio che puzza come la morte

 a volte si sfiorano nel buio
Lei lo ascolta piangere
E lui sussurra mentre muore piano:

Lasciami stare
Tu non puoi fermar la pioggia dentro di me
Lasciami andare

Vorrei solo scomparire senza far male a te

 Stanotte le sirene suonano solo per lei
Frankie l’ha raccolta fra i fumi della fogna
Legata e violentata da ragazzi in doppiopetto
Comprata come merce, usata come roba

 Frankie la ama ma è  il dolore che lo spezza
E a volte ha paura a guardarla negli occhi
Lei è bella come un fiore che nasce per errore
Sul lato più scuro del marciapiede

 a volte si sfiorano nel buio
Lei lo ascolta piangere
E lui sussurra mentre muore piano:

 Chorus

 Solo

 Romantici e perdenti nell’alba della Frisco bay
Come poesie dimenticate fra pagine ingiallite
Lena chiude gli occhi e si stringe in un cartone
Mentre Frankie in un bidone cerca qualcosa da mangiare

 Chorus

^^

^^


L'odore della strada

 Lo sai non riesco a sognare
Da quando l’ultimo beat è andato a puttane
Allora lasciami stare
Che non ho ancora capito chi vuole scappare

Perché tu lo sai, che fra noi
Forse non ci saranno che strade
Allora vagheremo senza scuse
E senza fermarci per riposare

 E a volte non saprai chi sei
Ma saprai sentire l’odore della strada
A volte non saprai che vuoi
Questo destino per bastardi come noi

 Lo sai non riesco a capire
Se in questa vita qualcosa ha qualche valore
O tutto è in questo salto
Da un uomo ad un altro come un vento caldo

 Dimmi se ci stai, non mentire
Questa strada può fare male
Poi vagheremo senza meta
E senza motivi per ritornare

 E a volte non saprai chi sei
Ma saprai sentire l’odore della strada
A volte non saprai che vuoi

Questo destino per pazzi come noi

^^

^^


Correre in città

 Stanotte voglio correre in città
Vedere se qualcuno resisterà
Provare a toccare la fragilità
Di corpi lasciati all’oscurità

Anche tu che non sai più cosa fare
Salta su, quest’auto può volare

E stanotte non posso andare piano
Lanciato come un’auto contro mano

E stanotte non posso andare piano
Ho bisogno di qualcuno che tiri il freno

 Stanotte voglio perdermi in un bar
Per bere sopra questa banalità
Sputare in faccia a chi non ci sta
Annegare ogni oscenità

 Anche tu che non sai più cosa dire
Salta su, quest’auto può volare

 E stanotte non posso andare piano
Lanciato come un’auto contro mano

E stanotte non posso andare piano
Ho bisogno di qualcuno che mi dia una mano

È il buio che ognuno ha dentro forse
Forse la noia di un momento !?
Non c’è paura ne, ne rimpianto
Queste ruote sono l’unico sogno…

^^

^^


Jimmy Hell

 Il mio nome è Jimmy Hell
Per dieci ore al giorno
Sono alla Railroad inc.
Sporco di grasso ed olio

 Stanco di qualcuno che urla
Le sue fottute pretese
Ma un uomo solo e confuso
Non può che sopportare

 E poi il sabato avvolge tutto
Con i suoi rumori
Di stanze vuote
E sogni persi

 Allora voglio tutto
Il mio tempo, il mio tempo
E non so… dove andrò !?

 Sai non cerco redenzione
Forse non credo più
Ma nel ventre il freddo
Fa ancora male

 Sono passati dieci anni
Mi moglie se n’è andata
Con tutti i nostri ricordi
Spariti nel vento

 E qui la notte fa paura
Ma non a noi pezzenti
Che paghiamo in vita
E senza sconti

 Chorus

 Il mio nome è Jimmy Hell
E per dieci ore al giorno
Sputo su questa vita
E ne ho vergogna

 Ed ho provato a risalire
Su vecchie e sporche auto
Ma le ho trovate piene
Di altri fantasmi

 A volte ho raschiato il fondo
Provando quel dolore
Che alla costringe alla fine
A non mollare

Chorus

^^

^^


Ciò che puoi

 Ho visto un bambino
Piangere per il suo ultimo sogno
E tu dicevi di non preoccuparmi
“chiudi la bocca e vai avanti”

ma prima o poi un lampo nei tuoi occhi
vedrai qualcuno soffrire
allora dietro un angolo scuro
si ti fermerai a vomitare

ho visto persone quasi morte
donare tutto il loro candore
e in quel piccolo privarsi di un niente
loro sono diventati più grandi
allora

 Dammi tutto ciò che
Dammi tutto quel che

Dammi tutto ciò che puoi

 Ho ascoltato lamenti di baldracche
E preghiere di monache incinte
Tu dicevi di non badarci
“stai giù e così vai avanti”

 ma prima o poi un battito nel ventre
sentirai il tuo corpo morire
allora dietro un angolo scuro
non ci sarà che un altro muro
allora

 Chorus

Vivi in un mondo fatto di fango
Cresci senza dubitare che qualcuno ti stia mentendo
Apri gli occhi e apri il cuore
Lascia che il sole ci entri
Corri libero in te stesso
Lascia che il sole bruci
Tutto, finche non ci sarà più niente da trovare
Vola fin dove ti porta l’immaginazione
Cerca ovunque una canzone
Che ti possa amare a dovere
Ogni volta guarda il sole
E poi lasciati cadere giù…

Chorus

^^

^^


 Stai con me

 Crazy Jane dimmi ciò che vuoi
Non so se potrò dartelo mai
Ma vengo io a parlar coi tuoi
E con tuo padre certo sono guai

 Crazy Jane lascia qui gli eroi
Lascia sogni fatti e che farai
Stringi i denti, gli occhi e se vuoi vai
Il futuro non esiste mai 

Allora prendi tutto, prendi tutto
E corri via, corri

 Stai con me che non ho più voglia di sognare
Stai con me che non ho bisogno di sperare
Stai con me non dovremo mai cambiare
 

Terry non so cosa dire
Il bisogno è quello di partire
Ma una scusa la dovrò trovare
Io non potrò mai solo “andare”

 Terry non ti voglio mai mentire
Ma la rabbia è dura da ingoiare
Stringi i pugni, il cuore e se vuoi vai
È per me un futuro che non ci sarà mai

 Allora prendi tutto, prendi tutto
E corri via, corri

 Stai con me che non ho più voglia di parlare
Stai con me che non ho più molto da dire

Stai con me non dovremo più mentire

^^

^^


Niente di nuovo

 Ho camminato da solo
Per questa nuda città
Cercando qualcuno
Un bicchiere qua e là

 Ho visto l’odio e il dolore
Senza frontiere volare
E nuvole scure
Negli occhi solo paure

Ho camminato scalzo
Sulle mie catene
E le mie sporche ossa vorrebbero anche
Riposare

 Poi la televisione
Non c’è più niente da dire, da fare o sognare
Tutto ci passa davanti
Io voglio solo provare

 E non c’è più  niente
In questa fredda città
Non c’è mai niente di nuovo e io
Voglio la mia libertà

Ho bestemmiato e spaccato
Anime a metà,
vissuto mille vite
nessuna è ancora qua

 poi c’è l’acqua che scorre
in troppi visi bagnati da lacrime vere
come foglie cadute
si lascian catturare

 ho camminato per tutte le strade del mondo
raccogliendo i colori e i sapori sul fondo
dove la luce
non arriva più

ho camminato per tutte le notti del mondo
cercando un unico pezzo di sfondo
dove nessuno mi avrebbe trovato
insieme a te…

^^

^^


Fade away
(“Scomparire” – translated & adapted
by Flavia “Flo” Casolari & Jack Brigante)

Down in the parking lot of the “Easy Joe’s” store
Franky has been a pusher since he was a young boy
He has never had any dream or he gave them away
Now he’s teaching his son to cheat everyone

Lena has lost everything other than her anger
She walks the streets for money on the corner of L.C.B. (Light City Book)
She sells her tight body to pay her debts

To a fat and dirty pimp who smells like the death

Sometimes they caress each others in the darkness
She hears him crying
And he whispers while is slowing dying:

Leave me alone
You’ll never stop the rain inside of me
Leave me alone
I only want to fade away without hurting yourself

Tonight the sirens howl only  for her
Franky takes her back from the smells of the drain
Tied and raped by clean, good-looking guys
Bought as a thing and used as stuff

Franky loves her but the pain breaks his soul
And sometimes he’s afraid to look in her eyes
She’s beautiful like a flower mistakenly born
On the darkest corner of the sidewalk

Sometimes they caress each others in the darkness
She hears him crying
And he whispers while is slowing dying:

Leave me alone
You’ll never stop the rain inside of me
Leave me alone
I only want to fade away without hurting yourself

Solo

Romantics and losers at daybreak in the Frisco Bay
Like poems left behind old pages
Lena closes her eyes and lays down in a bunch of papers
While Franky is scratching out the dregs of a garbage can

^^

^^